STRASCINATI CON VERDURE

Gli strascinati sono un tipo di pasta fresca che adoro. Sono tipici del Sud Italia, in particolare della Basilicata e della Puglia. Si chiamano così per la loro forma, in quanto nella preparazione vengono trascinati con le mani sul piano di lavoro.
Questa ricetta è della nonna Pina: si tratta di un piatto tradizionale, diverso dal solito e molto gustoso. Il maritino ha voluto che gliela preparassi proprio come gliela faceva la mamma, ed il risultato è stato davvero soddisfacente!
Se piace, alla fine si può aggiungere una spolverata di ricotta secca grattuggiata (ma niente parmiggiano!!!)

Ingredienti:
200 gr di strascinati freschi
300 gr di verdura di campo
100 gr di pomodori pelati
olio q.b.
aglio
sale q.b.

Preparazione degli strascinati con verdure.
Lavare molto bene la verdura.
Mettere una pentola grande con acqua sul fuoco. Appena bolle salare e versare nella pentola la verdura insieme alla pasta.
Nel frattempo in una padella versare olio abbondante, aglio, pelati e salare. Far cuocere una decina di minuti.
Appena la pasta è cotta, scolare pasta e verdura e versare il tutto nella padella. Mescolare bene e ripassare sul fuoco qualche minuto.
I nostri strascinati con verdure sono pronti!!!


5 commenti:

  1. È un formato di pasta che mi piace tantissimo con il sugo ma anche così...niente male!

    RispondiElimina
  2. Mia madre ha origini pugliesi e questo piatto in passato lo ha fatto spesso , lo adoro , e poi mi ricorda mia Nonna !!

    RispondiElimina
  3. Un piatto di sicuro appetitosi e invitante per i suoi colori.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...